venerdì 30 dicembre 2016

Come si realizza un sogno?

Ecco la ricetta.
Prima di tutto dovete procurarvi acqua salata a volontà, poi prendete 6 anni della vostra vita, tutti i vostri risparmi, gli affetti della famiglia, gli amici, tutte le vostre forze, dubbi e certezze, le speranze che riuscite a trovare, un pizzico di salute e infine l'ingrediente più importante, lo scettimismo e le teste dondolanti  di tutte le persone alle quali avete raccontato il vostro sogno, senza questo è inutile tentare ... non esce niente di buono.
Amalgamate il tutto energicamente per circa 60 secondi.
Modellate infine il composto così ottenuto nella forma che più vi aggrada:  casetta, libro, parco giochi, cavallo, studi, spiagge bianche, il giro del mondo, quadri, poesie; la forma non ha nessuna importanza, noi in questo caso abbiamo scelto una barca.
Inzuppate il tutto nell'abbondate acqua salata di cui sopra e se galleggia vuol dire che il vostro sogno si è realizzato.



















8 commenti:

  1. Bravi! E' da qualche anno che vi seguo e vi invidio per il coraggio che avete messo in campo. Non potevate trovare un posto migliore da dove aspettare il nuovo anno! Auguri e Buon Vento!

    RispondiElimina
  2. Caspita ragazzi!!!
    Ho scoperto ieri il vostro blog tramite Amici della Vela e ho passato ieri ed oggi con il browser aperto per leggermi tutto dall'inizio al vostro post di oggi.
    Siete stati veramente dei pazzi visionari e per questo vi ammiro, inseguire un sogno come questo con tutte le forze e perseguire l'obiettivo per sei anni senza mai mollare è una cosa che a leggerla ti riconcilia con la vita.
    Vi faccio i migliori auguri di buon anno e di tante miglia con la vostra bambina

    Fair winds and calm seas
    Pacman

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Sono passati sei anni...ricordo che venni a trovarvi in cantiere mentre stavate saldando le paratie! Bravissimi! Spero di incrociarvi in mare prima o poi! Ora posso finalmente augurarVi buon vento!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie Marco, nostro seguace e sostenitore da sempre.

    RispondiElimina
  5. Complimenti dal vostro vicino di banchina

    RispondiElimina